Blog

centrifugati drenanti ritenzione idrica gonfiore

Quante volte, tra le mille incombenze quotidiane di una vita troppo frenetica, abbiamo dimenticato di bere? Oppure non abbiamo trovato il tempo per fare qualche esercizio fisico? O abbiamo seguito un’alimentazione scorretta e frettolosa? E quanto abbiamo pensato alle conseguenze che tali cattive abitudini possono avere sul nostro corpo? Oggi parliamo proprio di questo!

Se avverti quel fastidioso senso di gonfiore e non sai come porvi rimedio, tale sensazione potrebbe essere dovuta alla ritenzione idrica. Si tratta di un ristagno di liquidi nel corpo con conseguente edema a livello degli arti sia inferiori (gambe e glutei) che superiori (braccia a mani). Quello che si viene a creare, in sostanza, è una vera e propria alterazione del microcircolo, che non dovrebbe essere trascurata, ma contrastata attraverso un diverso e più sano stile di vita.

Una corretta alimentazione rappresenta un ottimo rimedio contro la ritenzione dei liquidi. A patto che sia ricca in fibre. E contestualmente povera di carni rosse, zuccheri, latticini, uova, cibi pronti, prodotti da forno confezionati, fritture, bibite gassate e salse varie preparate industrialmente.
Se stai pensando che tutti questi cibi fanno parte della tua dieta abituale, è arrivato il momento di scegliere di cambiare!

Ecco alcuni semplici suggerimenti per combattere il gonfiore e la ritenzione idrica:

  • Aumenta il consumo di frutta e verdura durante e fuori i pasti.
    Concedersi una piccola porzione di verdura cruda, come il finocchio, prima di iniziare un pasto può essere un vero toccasana! Questo ortaggio, infatti, è noto non solo per le sue proprietà carminative ma, grazie all’elevata presenza di fibre, contribuisce a regolarizzare l’intestino facilitando l’eliminazione delle tossine.

 

  • Inserisci nella tua dieta alimenti come spinaci, avocado e banane che permettono di contrastare il gonfiore, ripristinando il naturale PH dell’organismo. L’elevato apporto di potassio presente in questi vegetali, assieme alla presenza di acqua e fibre, garantisce la corretta digestione e favorisce l’eliminazione delle tossine e delle scorie in eccesso.

 

  • Non dimenticare anguria, cetrioli, limone e ananas!
    Quest’ultimo, in particolare, contiene l’enzima bromelina che, agendo sulle proteine, favorisce i processi digestivi.

 

  • Consuma bevande come tisane e infusi durante il corso della giornata, fuori e dopo i pasti principali (meglio se senza zucchero o addolcite con un po’ di miele).

 

  • Un’idea potrebbe essere quella di prepararsi qualche buon centrifugato. Ecco due ricette da consumare in queste calde giornate estive.

 

centrifugati gonfiore ritenzione idrica

ESTRATTO DRENANTE A BASE DI ANANAS

  • 2 Finocchi medi interi
  • 2 Cetrioli
  • 3 fette di Ananas fresco

ESTRATTO DRENANTE A BASE DI ANGURIA

  • 1 fetta di Anguria
  • 1 Cetriolo
  • Succo di mezzo limone
  • Foglioline di menta

Lascia un commento: